Liberty sbarca in Svizzera

Liberty Global, l’operatore via cavo statunitense che opera anche in Asia e in Europa presieduto da John Malone, ha acquistato Cablecom ossia il maggior operatore svizzero via cavo. Liberty, che pagherà 2,19 milioni di dollari per Cablecom, è pronta allo sbarco in Borsa con quella che potrebbe diventere la maggiore Ipo Svizzera dal 1998. La rete di Liberty Global serve circa 23 milioni di case e ha circa 10 milioni di abbonati ai suoi servizi di tv via cavo. La sede di Liberty è a Denver in Colorado.

Commenti