Lodi Lite tra vicini finisce in sparatoria

Lite condominiale, inseguimento fino al ristorante e parte il colpo di pistola. Che raggiunge, però, la persona sbagliata: il parcheggiatore del locale che, visto il violento scambio di idee, interviene per cercare di sedare gli animi. È successo nel parcheggio dello Steak House a Tavazzano con Villavesco. Antonio R., 35enne di Sordio, era arrivato qui per cenare. All’uscita la sorpresa: il vicino di casa lo attende con in mano una pistola. Urla contro di lui, volano spintoni. È qui che interviene il parcheggiatore, Abdel Malak Tawfir, egiziano di 30 anni. Chiede più calma. E parte una pallottola che raggiunge l’egiziano al ginocchio sinistro. L'aggressore fugge e finora è latitante. Per i carabinieri di Lodi, intervenuti immediatamente dopo sul posto, è caccia all'uomo che, per ora, viene ricercato in Lombardia.