Londra Pesca tesori nel Tamigi e li dona al museo

Per 33 anni lo hanno visto scandagliare le rive del fiume londinese armato di metal-detector, secchio e rastrello. Chi lo guardava pensava fosse un bizzarro passatempo. Invece Anthony Pilson, 76 anni, cercava reperti nel Tamigi. Le sue lunghe ricerche hanno dato i loro frutti. Anthony ha messo insieme in questi anni una collezione di pezzi rari del valore di centinaia di migliaia di sterline. Reperti tanto ben custoditi da far brillare gli occhi a molti studiosi. Il ricercatore ha deciso che donerà tutto al Museo di Londra perché preferisce metterli a disposizione del pubblico londinese.

Commenti

Grazie per il tuo commento