Lucciole Non ha soldi Rapito dai «papponi»

Dopo aver litigato con la convivente, un autotrasportatore savonese si imbarca in una notte brava ma finisce in mano a due albanesi che lo sequestrano per un giorno intero. Fabio, 45 anni, dopo la lite, lunedì sera era finito con una prostituta italiana di 28 anni in una locanda di Genova. Passata la notte, non ha i soldi per pagarla e finisce in mano a due protettori albanesi Etmund Frangu e Dritan Korsi, di 29 anni. Che lo portano a Milano con la sua auto e gli fanno passare la notte in un bosco in Brianza, nel tentativo di farsi pagare un riscatto dai familiari. Alla consegna dei soldi, duemila euro, sono però saltati fuori i carabinieri del nucleo investigativo che hanno arrestato il diabolico trio.

Commenti