Magrebino bloccato dai passeggeri

Un marocchino di 20 anni rapina un adolescente sull’autobus della linea 63 ma viene «arrestato» dai passeggeri e consegnato a un equipaggio delle volanti. L’altra sera verso le 19.30 in via delle Forze Armate il giovane ha strattonato un passeggero minorenne e infilato la mano in tasca minacciandolo di essere armato. La vittima è stata costretta a consegnare dieci euro e il cellulare. Gli altri passeggeri dell’autobus si sono però scagliati contro il rapinatore e lo hanno immobilizzato fino alla fermata successiva, sempre in via delle Forze Armate. All’apertura delle porte il giovane, con precedenti, ha trovato la polizia ad attenderlo.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.