Maria Cuffaro bocciata in siciliano

Maria Cuffaro (nella foto) conosce il siciliano? La domanda, in altri tempi priva di interesse, acquista valore nei giorni delle polemiche sull’uso dei dialetti e della proposta del ministro leghista Luca Zaia di un’edizione in lingua locale del Tg3. La conduttrice si è confrontata col ministro sull’argomento durante la trasmissione di Radiodue Un giorno da pecora. Come riporta Italia Oggi, Claudio Sabelli Fioretti dal microfono ha chiesto alla giornalista di esporre qualche notizia in siciliano, ma lei ha sfoderato una dizione poco convincente. «Mi avete fatto venire un dubbio: la Cuffaro non sa il siciliano», ha commentato Zaia.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento