Marinoni nel consiglio di Avvenire

Un genovese nel consiglio di amministrazione di «Avvenire», il quotidiano della Conferenza Episcopale Italiana. Rinaldo Marinoni, responsabile rapporti internazionali di Fincantieri e professore presso l’Università di Genova, è entrato infatti nel cda a seguito della decisione assunta dall’assemblea dei soci che ieri si è riunita per approvare il bilancio 2009 che si è chiuso con un incremento delle vendite pari allo 0,8 per cento. Migliora nel trimestre anche la pubblicità (+ 6 per cento). Insieme a Marinoni, entrano nel cda anche Federico Falck e Matteo Rescigno.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti