Maroni: «Sequestrati 9 miliardi di euro, abbiamo fatto meglio di Tremonti»

Pochi squilli di trombe, tanto lavoro e ancor più risultati. Alla faccia delle puntate di «Annozero» sul centrodestra colluso con la criminalità organizzata. L’attuale governo ha sequestrato finora alla criminalità organizzata beni per 9 miliardi di euro. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, ieri in visita a Bra, nel Cuneese: «Abbiamo fatto meglio di Tremonti», ha sottolineato, con una battuta, parlando di dati aggiornati al 30 aprile. «Abbiamo colpito al cuore la criminalità organizzata, aggredendo i patrimoni dei mafiosi - ha aggiunto - abbiamo sottratto oltre 15mila beni alla mafia, che verranno messi a disposizione della collettività. Anche grazie a queste risorse possiamo potenziare le strutture delle forze dell’ordine», ha spiegato durante la cerimonia per l’intitolazione all’agente Marco Bargellini della sottosezione della Polstrada di Bra.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti