Mediobanca cede l’1,5% di Generali

Mediobanca ha ceduto sul mercato l’1,58% di Generali acquistato a termine dal Monte Paschi di Siena nel dicembre 2006. Il pacchetto non andrà quindi a unirsi alla partecipazione storica di Piazzetta Cuccia nel gruppo triestino (13,2%). Le azioni erano state acquistate a 33,5 euro l’una, per un totale di 676,7 milioni, ma con consegna differita al 30 giugno 2010. Piazzetta Cuccia riceverà quindi le azioni solo domani ma, secondo Radiocor, i titoli sono stati già ceduti, e con un utile, nel corso del tempo direttamente e tramite derivati. Mediobanca ha quindi chiuso l’operazione con profitto. La cessione è avvenuta presumibilmente nel 2007, cioè prima della crisi. Mediobanca ha già contabilizzato il risultato economico dell’operazione nei passati esercizi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti