Mega-contratto: Centrale in Salvador

Astaldi

Astaldi consolida la sua presenza in Sud America. Il gruppo italiano si è infatti aggiudicato un contratto del valore di 220 milioni di dollari, per la realizzazione dell’impianto idroelettrico di El Chaparral, nella valle del fiume Torola, in El Salvador. Il contratto, informa una nota, prevede la progettazione e realizzazione, secondo la formula «chiavi in mano», di una nuova centrale per la produzione di energia idroelettrica da 66MW di potenza. L’inizio dei lavori è previsto per il primo semestre del 2009, con una durata complessiva pari a 50 mesi. Committente delle opere è la Cel, la compagnia elettrica salvadoregna.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.