Mercato auto positivo a settembre

In Italia le vendite di automobili continuano a non risentire del caro carburanti. «Paradossalmente - sostengono all’Unrae - l’impennata dei prezzi sta favorendo l’acquisto di nuove vetture, più ecologiche e di gran lunga più parche nei consumi». Anche settembre, secondo alcune anticipazioni, avrebbe registrato un saldo positivo. I dati ufficiali sulle immatricolazioni si conosceranno solo lunedì pomeriggio ma, secondo gli operatori, è atteso un aumento delle vendite fra il 3 e il 5% rispetto al 2004. Il dato potrebbe anche essere superiore visto che l’ultimo giorno del mese, pur di raggiungere gli obiettivi, molte case sono solite inserire nel conteggio anche vetture a «chilometri zero».

Commenti