Mercedes manda il Barolo al Boss

Anche la Bresso ha un debole per il Boss. La presidente della Regione Piemonte non è rimasta insensibile all’arrivo e al concerto del cantante americano, nei giorni scorsi a Torino per uno dei suoi concerti italiani, che ha tra l’altro ottenuto un grande successo di pubblico e critica. La Bresso non è rimasta insensibile e, quando ha saputo che Bruce Springsteen (nella foto) e gli uomini della band si erano mossi su sette Mercedes, forse si è sentita chiamata in causa e dall’ottava, cioè lei, sono arrivate nel camerino del mitico leader della E street band casse di Barolo, vino piemontese doc che certo sarà piaciuto al Boss.

Commenti