«Mi rivedo in lui: è tosto e scanzonato»

Brno «Bolt mi piace molto. Ha fatto un record spaziale e poi è uno tosto. Mi ricorda molto me quando ho iniziato la carriera. È abbastanza scanzonato e spregiudicato».
Il campione del mondo della MotoGp Valentino Rossi rende omaggio a superman Usain Bolt. «Mi ha fatto morire - ha aggiunto Rossi - quando, prima della partenza della gara, ha guardato nella telecamera dicendo: “È facile”. E poi, quasi stesse andando a spasso, ha fatto un record incredibile».

Commenti