Michael Jackson era innocente? Leggere per credere

Dopo lo scalpore suscitato negli Stati Uniti, il 24 giugno arriva nelle librerie italiane edito da Alacrán Michael Jackson. Il complotto di Aphrodite Jones (nella foto), bestsellerista e firma del New York Times. A un anno dalla scomparsa arriva la riabilitazione del Re del Pop: attraverso una ricostruzione meticolosa del clamoroso processo per molestie sessuali. Il libro si concentra su ciò che accadde dentro e fuori il tribunale durante il dibattimento avvenuto a Santa Maria, California e sostiene la tesi del complotto. Secondo la Jones furono i media, in accordo con gli avvocati dell’accusa, a manipolare la realtà in modo da dipingere Jackson come un mostro. Avrà ragione? Non si sa, ma è certo che con un titolo del genere si vende facile.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti