Milano Camozzi salva la Innse Gli operai in festa scendono dalla gru

Ha un nuovo proprietario la Innse, l’azienda metalmeccanica milanese al centro di una lotta durata mesi per evitarne lo smantellamento, con quattro operai e un funzionario del sindacato Fiom da una settimana su una gru per protesta. Sarà acquisita dalla Camozzi di Brescia, che guida una cordata di imprenditori lombardi, secondo l’accordo siglato ieri a mezzanotte in prefettura a Milano. L’intesa ha avuto l’assenso anche del gruppo immobiliare proprietario dell’area su cui sorge la fabbrica e dei sindacati. Pochi minuti dopo l’annuncio è finita anche la protesta dei cinque sulla gru che, una volta scesi, hanno abbracciato i compagni e i parenti in festa.

Commenti