Anche rom e sinti puntano all'Ue: oggi il «congresso»

«Rom e sinti di fronte alle elezioni europee» è il titolo del congresso organizzato da Upre Roma e Open Society foundation oggi alla Fondazione San Fedele, dietro a Palazzo Marino. All'ordine del giorno «la partecipazione dei rom alla vita pubblica» e il Parlamento Ue è il primo obiettivo. Possibile? Prova ad entrarci, ad esempio, Diana Pavlovic che è oltre a far parte di Upre Roma è la portavoce della Consulta rom Milano: è candidata nella lista Tsipras, già aveva provato a conquistare una poltrona di Palazzo Marino nel 2011 nella Sinistra x Pisapia, ma le andò male. Al dibattito di oggi, con inizio alle 14.30, è previsto l'intervento dell'assessore alla Sicurezza e Coesione sociale del Comune Marco Granelli.

Commenti