La bacchetta di Aldo Ceccato torna a dirigere la Verdi

Torna il Maestro Aldo Ceccato sul podio de laVerdi, per proporre al pubblico dell'Auditorium di Milano Fondazione Cariplo due autori dell'Ottocento mitteleuropeo dal fascino infrangibile quanto inossidabile - Dvorák e Brahms - in altrettante opere senza tempo. Un programma, quello previsto per giovedì, venerdì e domenica, che si traduce in magnetismo puro per l'ascoltatore: la Sinfonia n. 4 del grande boemo e le Danze ungheresi del genio tedesco.

Commenti