BAGARRE AL PIRELLONE Lombardia Regione autonoma Liti e insulti nel centrodestra

Il mancato rimpasto della giunta Maroni accende gli animi. Bagarre ieri in aula con il centrodestra si è spaccato sull'ordine del giorno della Lista Maroni, firmato da Lega, FI, FdI e Pensionati per inserire lo Statuto speciale della Lombardia nelle riforme costituzionali. Contrario Ncd, è mancato tre volte il numero legale e seduta rinviata. «Ti dovresti vergognare», ha urlato Massimiliano Romeo (Lega) al presidente Raffaele Cattaneo (Ncd) che voleva spostare tutto al 29 aprile e non a oggi.

Commenti