Buche, record di reclami: segnalati 20 pericoli al giorno

Quasi venti chiamate al giorno. I milanesi diventano «sentinelle» delle buche stradali. Sarà che sono esasperati dal dover fare ogni giorno lo slalom in auto o rischiare un volo (e anche peggio) con lo scooter sul tragitto casa-lavoro. L'appello lanciato a fine aprile dall'assessore ai Lavori pubblici del Comune Carmela Rozza è stato raccolto oltre ogni previsione. Aveva invitato i cittadini «a partecipare alla gestione della città» segnalando sul sito di Palazzo Marino (www.comune.milano.it) situazioni che potessero richiedere un intervento urgente sotto il profilo della manutenzione stradale. Detto fatto. Negli ultimi giorni sono arrivate allo Sportello Reclami del Comune ben 361 sos dei cittadini sulle strade, una media di diciotto al giorno, il 50 per cento in più rispetto ai mesi scorsi. Segnalazioni che hanno già fatto scattare 160 interventi di riparazione buche. L'assessore Rozza: «Sinergia positiva, cantieri partiti entro 2-3 giorni dalla segnalazione».

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento