CONSIGLIO COMUNALE Sì (ma con riserva) ai rincari dell'acqua

Il consiglio comunale ha dato il via libera agli aumenti dell'acqua potabile: una famiglia media pagherà per il consumo circa 100 euro all'anno, il rincaro è stimato intorno agli 8 euro. Ma poiché la maggioranza ritiene che sia ingiusto che l'Ato (autorità per l'acqua potabile) stabilisca dall'alto i prezzi, ha votato insieme una mozione per destinare 3 milioni di sconto alle fasce deboli e chiedere che gli aumenti a Milano vengano ridotti della metà. Possibilità di successo scarse. Le famiglie si mettano il cuore in pace (e la mano al portafogli).