Dai traslochi alle consegne: «Area B ucciderà le imprese»

Le categorie: «Abbiamo mezzi che si ammortizzano in vent'anni»

Chiara Campo

La premessa da parte di tutti è la stessa. «Il problema dell'ambiente è importante e ciascuno di noi è pronto a fare la propria parte». Ma traslocatori, trasportatori, aziende di spurghi, una parte degli ambulanti - e con loro la Lega che ieri ha incontrato le delegazioni e invita «al prossimo confronto anche il sindaco Beppe Sala» - aggiungono che le misure per affrontare un macro problema «vanno prese con buonsenso e oltre alla sostenibilità ambientale va considerata quella economica. Area B rischia di uccidere tantissime imprese». Il 25 febbraio si accenderanno le prime 15 telecamere antismog, quelle che da via Anassagora a Rogoredo, Mecenate o Feltrinelli (...)

Commenti