Denunciata la ex console albanese Abuso d'ufficio

L'ex console albanese Nausika Spahia, è stata denunciata dal ministero degli Esteri per abuso d'ufficio per irregolarità nell'attuazione di un contratto con un Call Center su una linea a disposizione dei cittadini albanesi in Italia. La donna avrebbe poi fatto sparire la documentazione ufficiale al momento della consegna dell'incarico. Spahia ha respinto le accuse spiegando come: «Sulla storia del Call center, ho avuto il permesso da Tirana, e tutte le operazioni finanziarie sono documentate. Prima di lasciare l'ufficio ho fatto tutte le consegne come previsto dalle procedure».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti