Immigrati in rivolta, Milano bloccata

I profughi ospitati dalla Croce rossa di Bresso invadono viale Fulvio Testi. Scontri con la polizia

Milano bloccata ieri da un'improvvisa protesta degli immigrati ospitati a Bresso nel campo della Croce rossa. In un centinaio sono scesi in strada alle 9 occupando prima via Clerici, la strada che collega a Sesto San Giovanni, poi viale Fulvio Testi in entrambe le direzioni, bloccando così l'arteria che porta a Milano in un orario di traffico intenso. Circolazione in tilt e proteste dei pendolari fino all'ora di pranzo, quando gli extracomunitari sono rientrati.

La richiesta erano i documenti che sono stati loro trattenuti all'arrivo in Italia. A protestare migranti provenienti da Afghanistan, Bangladesh e Paesi africani come Mali e Senegal che si sono anche lamentati per il mancato ottenimento del permesso di soggiorno. Critiche anche alle condizioni di vita nel campo dove ci sarebbero infiltrazioni d'acqua dopo la pioggia battente caduta negli ultimi giorni.

Commenti