Mondiali, la movida carioca contagia i milanesi

Il pallone va in onda sui Navigli sotto la protezione del Cristo Redentore, riprodotto da Sisal in scala ridotta sul modello della statua che sovrasta Rio De Janeiro.
Milano si veste in stile carioca per osannare l'inizio di un evento che porta in città megaschermi, da corso Buenos Aires a piazza Catello, dall'Alzaia del Naviglio Grande alla sede del Milan. Parte oggi la tifomaratona dei milanesi che vogliono godersi le partite in compagnia davanti a cibi brasiliani e in compagnia di amici in bar, pub e locali. «Farò rifare il seno a mia nonna» dice uno dei tifosi: purché L'Italia vinca il Mondiale!

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti