LA POLEMICAViale Tunisia: la pista ciclabile sfratta i posteggi

«Dove metteranno le auto i residenti di vialeTunisia? Prima di decidere di mettere una pista ciclabile lungo un'arteria così importante il Comune ha fatto delle simulazioni?». Domande che il consigliere di Fdi Riccardo De Corato rivolge in particolare all'assessore alla Mobilità Piefrancesco Maran, che ha tirato dritto sul progetto nonostante le polemiche di commercianti e residenti. Un'associazione anzi è stata persino denunciata per le contestazioni. Ieri hanno preso il via i cantieri, e i problemi sono venuti a galla. «Il progetto - puntualizza De Corato - prevede una pista ciclabile con doppia corsia, che quindi porterebbe via una grossa fetta di spazio. In questi giorni di ponte, con la città è semideserta, tutti i parcheggi sono già occupati. Figuriamoci l'affollamento che ci sarà in un
normale giorno dell'anno. Maran pensa di posteggiarle sotto casa sua?».

Commenti