PORTA VENEZIA «Non spegnete la via dei turisti»

Non ammazzate la movida in città. Questa la richiesta dei consiglieri del Pdl di zona 3, Porta Venezia, il quartiere che sta per entrare a pieno titolo nell'elenco delle aree calde del divertimento notturno. Il Comune non ha ancora formalizzato la decisione ma a breve l'area da piazza Oberdan a corso Buenos Aires avrà gli stessi orari di chiusura di Brera, Sarpi, Colonne ed Arco.
«Attenzione a non fermare la movida in una zona che, da sempre, è ad alta vocazione turistica - interviene il consigliere Gianluca Boeri - Qui abbiamo parecchi alberghi e tanti stranieri che rischiano di ritrovarsi in una città vecchia. Sarebbe assurdo dare questa impressione». Soprattutto a due anni da Expo. «Noi saremmo addirittura per l'apertura dei chioschi 24 ore su 24, senza limitazioni».

Commenti