«Salviamo i soldati a cavallo»

Da Fi al Pd, battaglia in parlamento contro il trasferimento del reggimento Voloire

Una decisione «assurda, inopportuna e ingiusta». Il trasferimento del reggimento di artiglieria a cavallo Voloire non piace ai militari. E la decisione del Ministero scontenta tutti: sono cinque i partiti, Pd, Movimento 5 Stelle, Forza Italia, Area popolare e Lega, che hanno firmato interrogazioni parlamentari per chiedere spiegazioni. E un passo indietro. Riccardo De Corato, capogruppo di Fdi in Consiglio comunale, spiega: «La caserma Santa Barbara è diventata prima centro di controllo dei 350 militari impegnati in “Strade sicure”, e adesso dei 600 chiamati a vigilare su Expo». E anche l'assessore regionale alla Sicurezza Simona Bordonali si è recentemente schierata con la Voloire chiedendo «al ministro della Difesa Roberta Pinotti di riconsiderare la decisione di spostare» il reggimento.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti