«Trecento assunti e meno spese in consulenze»Personale

Il Comune canta vittoria per 300 nuove assunzioni: «Anche quest'anno, nonostante la crisi che colpisce il Paese -ha detto l'assessore al Personale Chiara Bisconti - il Comune ha raggiunto due obiettivi importanti: l'ingresso in organico – a tempo indeterminato - di circa 300 persone, destinate essenzialmente ai servizi: educatori ed educatrici per nidi e materne, agenti di polizia locale e assistenti sociali. Inoltre, grazie ad un'attenta politica dei costi, è stata ridotta la voce del personale di oltre 20 milioni, rispetto ad una spesa totale di circa 620 milioni. Il risparmio è stato reso possibile, ad esempio, grazie ad un'oculata analisi del ricorso agli straordinari, ridotti del 30%». La spesa per consulenze, incarichi professionali e co.co.co - dicono dal Comune -è passata dai quasi 5milioni del 2009 a 0,9 milioni del 2013.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti