Un ufficio anti riciclaggio per stanare i fondi mafiosi

Incrociare i dati non solo per scovare gli evasori fiscali, ma anche per contrastare il fenomeno del riciclaggio. Il Comune è pronto a dotarsi di un ufficio per segnalare alle autorità competenti i possibili casi di riciclaggio di proventi di attività criminali e di finanziamento al terrorismo. Sarà il primo Comune d'Italia. La delibera verrà approvata venerdì in giunta e la nuova struttura nascerà a giugno. Nel mirino ad esempio i subentri frequenti in alcuni negozi, immobili intestati a persone con reddito non congruo, leasing sovrastimati.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento