Il ministro Zaia nomina mondina di 80 anni cavaliere del Lavoro

«Sono orgoglioso di festeggiare una donna che è stata per 43 anni con i piedi nell’acqua a lavorare in risaia» Con queste parole il ministro dell’Agricoltura, Luca Zaia, insieme al capo dei deputati leghisti Roberto Cota, ha consegnato all’ottantenne mondina di Novara, Francesca Paracchini, l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica. «Le risaie sono un elemento fondamentale non solo del settore agricolo ma anche del nostro paesaggio e del tessuto delle nostre comunità». Francesca Paracchini, nata nel 1929 e da sempre residente a Casalino, nel Novarese, ha cominciato a lavorare a 12 anni e non ha mai abbandonato la risaia neppure quando è rimasta l’unica a cimentarvisi per via della crisi. Al ministro Zaia Francesca Paracchini si è rivolta in dialetto per invitarlo a cena a casa sua per cucinargli il piatto tipico del posto, la panissa.