Molière romanesco con Alfiero Alfieri

All’Anfiteatro Quercia del Tasso del Gianicolo debutta questa sera «Er malato immaginario», riduzione di Alfiero Alfieri dal celebre testo di Moliére. Per una settimana il popolare esponente del teatro dialettale romano rivestirà i panni dell’ipocondriaco Argante, ripercorrendo in chiave romanesca il classico teatrale. Alfieri, in passato spalla di tanti noti artisti dell’avanspettacolo ed erede e attore in compagnia col grande Checco Durante, sarà affiancato da un cast di nove attori impegnato in una serie di situazioni altamente comiche nelle quali troneggia il tipico spirito romano sornione del protagonista.