Monica Sori a SpazioSavona55 con la forma delle conchiglie

Sono le conchiglie il tema della mostra «Dopo la marea. Frammenti di oceano a Milano». Inchiostri e solventi su tele di lino grezzo e carta da incisione sono gli strumenti con cui Monica Sori ha voluto rappresentarle. Il risultato? Non una semplice raffigurazione, ma giochi di luce e colori onirici che lasciano spazio anche all'interpretazione di chi guarda. «La forma delle conchiglie mi ha sempre affascinato - spiega l'artista -. L'occasione per penetrare nei segreti delle loro forme mi è giunta da un viaggio in un paese tropicale, dove la marea ogni mattina ne lasciava sulla spiaggia i frammenti». La mostra è visitabile oggi e domani allo «SpazioSavona55» in via Savona 55 (ingresso è libero). L'artista è a disposizione del pubblico dalle ore 16 alle 21.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti