Monte Mario Lucciola offre denaro ai poliziotti per evitare controlli

Ha tentato di corrompere i poliziotti offrendo loro denaro per comprarne il silenzio ed evitare ulteriori controlli. La prostituta cinese ha accolto all’interno di un appartamento situato al piano terra nel quartiere Monte Mario, due uomini. Pensava fossero normali clienti. Invece si trattava di agenti di Monte Mario, in abiti civili, che sono entrati in azione vedendo da diverso tempo un via vai di uomini che si recavano in quella casa per ottenere prestazioni sessuali a pagamento. Una volta mostrati i tesserini di riconoscimento, la donna ha tentato di offrire loro del denaro, circa 75 euro, per evitare ulteriori conseguenze e il controllo sui documenti d’identità, essendo clandestina. Ma i poliziotti l’hanno arrestata per istigazione alla corruzione.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.