Montezemolo pronto a usare il marchio a favore di Telethon

Il marchio Ferrari per trascinare le raccolte fondi di Telethon. È una delle ipotesi sul futuro della Fondazione Telethon che il presidente del Cavallino, Luca Cordero di Montezemolo, ha illustrato in un’intervista rilasciata al settimanale Vita Magazine in uscita oggi. Montezemolo riveste infatti il ruolo che è stato di Susanna Agnelli, fondatrice di Telethon. «Il marchio Ferrari per Telethon? Perché no», ha detto Montezemolo, «Telethon può essere considerata la Ferrari della ricerca italiana, speriamo vincano insieme». A due mesi dalla nomina come presidente della fondazione e alla vigilia del gran premio di Monza, Montezemolo racconta come la Fondazione Telethon è pronta ad uscire dai box «per puntare al traguardo finale: la cura delle malattie genetiche rare».

Commenti