Morto per overdose: denunciati 4 amici

Quattro amici di Alessandro Gaglioti, il ragazzo di 24 anni di Anzio, morto nella notte fra venerdì e sabato per overdose, sono stati denunciati dagli agenti del commissariato di polizia di Anzio con l’accusa di omissione di soccorso e occultamento di cadavere. La polizia è sulle tracce del pusher extracomunitario di Acilia che ha fornito la droga ai giovani e che potrebbe essere accusato di omicidio colposo. I quattro giovani, due ragazzi e due ragazzi, hanno dato versioni discordanti su quanto è accaduto e su come sia morto Gaglioti.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.