Multe Operazione grandi alberghi: sanzionati taxi e Ncc «spennaturisti»

In soli due giorni sono stati multati 11 tassisti e 5 Ncc provenienti da fuori Roma. La polizia municipale ha svolto un’intensa attività di controllo nei pressi degli alberghi del centro storico con pattuglie civetta a borde delle quali c’erano agenti in borghesi. Le operazioni hanno riguardato l’area compresa tra via Veneto, via del Corso e viale del Babbuino, il triangolo d’oro del turismo di lusso. Diverse le irregolarità contestate agli autisti sanzionati. I tassisti sono stati contravvenzionati per transito in zone a traffico limitato non autorizzato, per circolazione con allestimenti incompleti, per esercizio dell’attività fuori turno e per aver richiesto ai passeggeri tariffe superiori a quelle consentite. I noleggiatori con conducente, invece, sono stati fermati e multati per esercizio irregolare dell’attività, non risultando autorizzati a svolgere servizio nella Capitale.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento