Muore folgorato durante la festa di Tor San Lorenzo

La festa è finita in tragedia. Un giovane polacco di ventinove anni, che si chiamava Ganiszek Arkadiusz Fianciszek, è morto folgorato nella tarda serata di ieri, ad Ardea, mentre prendeva parte ai festeggiamenti di Tor San Lorenzo, durante il concerto di Irene Grandi. L’uomo, che era residente a Roma in via Flaminia, era addetto a un banco di alimentari allestito in strada per la festa, e secondo le prime ricostruzioni effettuate sarebbe stato colpito da una scarica di corrente elettrica dopo aver urtato accidentalmente alcuni fili scoperti. Inutile è stato anche l’intervento immediato dell’ambulanza del 118, i cui operatori hanno tentato di rianimarlo sul posto utilizzando un defribillatore. Sul posto è accorso il sindaco di Ardea, mentre la Polizia municipale ha contattato la procura che sull’incidente aprirà immediatamente un’inchiesta giudiziaria.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.