Musei e monumenti a portata di dita L’arte direttamente sul cellulare

I principali musei e siti archeologici italiani approdano nel mondo della telefonia mobile. Dal 1° luglio sarà infatti disponibile l’applicazione «i-MiBAC Top 40», scaricabile gratuitamente dall’AppStore e dai siti web istituzionali, che presenta i 40 musei e aree archeologiche più visitati d’Italia, tutti descritti attraverso una scheda con le informazioni generali di accesso e una ricca galleria iconografica. È la nuova iniziativa promossa dal ministero dei Beni culturali.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti