Musica da camera Trionfo bachiano in un programma molto «barocco»

Quella che verrà sarà una stagione da camera di decisa impronta barocca. Santa Cecilia ha scritturato, infatti, 5 complessi - di cui 3 italiani - tra i migliori d’Europa specializzati nel repertorio barocco. Il Concerto Italiano di da Rinaldo Alessandrini eseguirà una Cantata di Bach, parafrasi dello Stabat Mater di Pergolesi che la precede, in un concerto «a specchio». Subito dopo, la musica di Vivaldi sarà protagonista di una serata con l’Ensemble Matheus diretto da Jean-Christophe Spinosi che vede la partecipazione di Marie-Nicole Lemieux, splendida diva del Barocco e presente anche nel «Guillaume Tell»; l’Orchestra Barocca Zefiro proporrà una festa haendeliana con la «Musica sull’acqua» e la «Musica per i reali fuochi d’artificio» mentre l’Europa Galante di Fabio Biondi sarà impegnata in un «tutto Bach» con le Ouvertures-Suites. Infine, la Petite Bande farà la «Passione secondo Giovanni» di Bach.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti