Muto il sax di Jackie McLean

Uno dei grandi sassofonisti americani, Jackie McLean, è morto all’età di 74 anni nella sua casa di Hartford, nel Connecticut. McLean iniziò la sua carriera nel 1951 con il sestetto di Miles Davis, e ha poi suonato con stelle come Charlie Mingus e Art Blakey, prima di passare al free jazz alla fine degli anni sessanta, dopo una brutta parentesi segnata dalla droga. Alcune delle sue composizioni come Dig, Let Freedomn Ring, One Step Beyond sono diventate dei classici.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.