Napoli Scontro in mare sette feriti prelato disperso

Stavano rientrando sul continente dopo una giornata passata sulle spiagge di Ischia; ma per gli otto passeggeri del «Stella Maris», piccola imbarcazione di otto metri, quella che era stata una piacevole gita estiva si è trasformata in un incubo. Erano appena partiti dall’isola quando uno yacht di 23 metri, il «Carrera», battente bandiera inglese e con ai comandi un francese, li ha speronati sulla poppa. Tutti gli occupanti sono stati sbalzati in mare. Tempestivi i soccorsi, che hanno tratto in salvo sette degli occupanti; hanno riportato tutti lievi ferite. Uno è ancora disperso: si tratta di don Luigi Saccone, 71 anni, cappellano della sede Rai di Napoli e vicario episcopale per la cultura della Diocesi di Pozzuoli.

Commenti