«Narnia», test nelle chiese Usa

Imitando la strategia già usata con successo da Mel Gibson per «La Passione di Cristo», la Disney ha mostrato in anteprima il suo film «Le Cronache di Narnia: Il Leone, la Strega e l’Armadio» in numerose chiese negli Stati Uniti puntando sul contenuto religioso del film. La pellicola, tratta dai libri di Lewis, avrà la sua prima ufficiale a Londra il 7 dicembre ma già da tempo la campagna promozionale del film ha coltivato la «nicchia» di mercato degli attivisti cristiani. Negli Stati Uniti e in Gran Bretagna case editrici cristiane hanno inviato alle comunità religiose, con il permesso della Disney, pacchetti informativi dove vengono sottolineati i valori religiosi della storia che vede quattro bambini in un mondo magico coperto dalla neve ma senza Natale.
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.