Neonato creduto morto si «sveglia» dopo il funerale

Un bambino nato prematuro e dichiarato morto dall’équipe medica di un ospedale del Paraguay è stato trovato vivo poche ore prima del funerale, quando era stato già portato a casa ed era stato messo nella bara. Il piccolo è ora ricoverato nello stesso ospedale e le sue condizioni sono stabili. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta. Un medico ha spiegato che i suoi colleghi hanno cercato di rianimare il neonato per un’ora dopo che aveva smesso di dare segni di vita. Il bambino pesa soltanto 500 grammi ma non si tratta di un record. Negli Stati Uniti un bambino nacque dopo 22 settimane di gestazione e pesava appena 280 grammi.

Commenti