A New York decolla Napster

L’attesa per l’ultima riunione della Federal Reserve presieduta da Greenspan, ha ingessato per gran parte della giornata il mercato azionario di New York, con gli indici che fino a metà seduta presentavano lievi limature. Le notizie aziendali hanno penalizzato Goodyear, in calo del 15%, mentre erosioni contenute si sono avute per Altria (-1,1%), e Alcoa (-3%). Vola Napster (più 24%), in seguito ai rumors di una possibile alleanza con Google, ma cresce anche Huntsman del 13% grazie alle voci di una possibile Opa amica da parte di un’azienda del settore chimico. Sepracor balza del 14,6% all’annuncio di utili sopra le attese. Andamento irregolare per le Borse europee. Si sono rafforzate Francoforte, Parigi, Stoccolma e Zurigo, mentre arretra Londra, ove si è assistito al crollo di Cable & Wireless (-13,6%) all’annuncio delle dimissioni di Francesco Caio al vertice operativo dell’azienda.

Commenti