New York Incidente sul traghetto 35 feriti

Momenti di paura ieri a New York per i 252 passeggeri di un traghetto che stava raggiungendo Staten Island. Con ogni probabilità a causa di un guasto meccanico al motore, il ferry boat mentre si avvicinava alla banchina invece di rallentare ha accelerato, e l’urto contro il molo è stato inevitabile. I vigili del fuoco hanno riferito che tra feriti e contusi le persone che hanno avuto bisogno di cure sono state una sessantina: 37 i feriti lievi, 17 quelli portati in ospedale, di cui uno in «condizioni serie». I testimoni hanno riferito di aver visto come una fiammata salire dal motore dell’imbarcazione. Subito dopo, il traghetto invece di rallentare ha preso velocità, proprio nel momento in
cui stavano per cominciare le operazioni di attracco. I vigili del fuoco sono immediatamente intervenuti al Saint George Terminal di Staten Island. Sette anni fa un incidente analogo era avvenuto sulla stessa linea New York-Staten Island e sullo stesso traghetto, l’Andrews J. Barberi.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti