Nuove detassazioni sugli utili reinvestiti

Tra i correttivi da presentare alla manovra estiva, allo studio c’è anche l’allargamento della «Tremonti-ter», ovvero la detassazione degli utili reinvestiti da parte delle imprese. Attualmente il provvedimento concerne solo l’investimento in macchinari: ma l’emendamento potrebbe estendere i vantaggi della defiscalizzazione anche ad altri settori, quali i capannoni, i computer e i mezzi di trasporto, accogliendo le richieste provenienti da molti comparti produttivi, fra cui i produttori di veicoli commerciali, e fatte proprie dalla presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, che nei giorni scorsi ha anche chiesto, nel corso di una audizione sul provvedimento in Commissione Finanze della Camera, anche la «possibilità di anticipare gli effetti della Tremonti-ter dal 2010 al 2009, perchè ora abbiamo bisogno di sollievo fiscale».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti