Da Obraz l’universo cromatico della pittrice Gianna Moise

«More is more» è il titolo della mostra dell’artista milanese Gianna Moise inaugurata in questi giorni negli spazi della galleria Obraz (vicolo Lavandai 4). L’opera della Moise spazia dalla pittura all’uso della materia per composizioni surreali sempre al limite dell’astrazione. «Con le sue opere -dice il curatore Ivan Quaroni- la Moise cerca di convogliare nell’aureo empireo dell’arte frammenti sparsi della natura. Talvolta li imbriglia nella fitta trama dei suoi cartoni, traboccanti d’oro e colore, talaltra li custodisce in sfere trasparenti, compiute e perfette come piccoli mondi. Viene il sospetto che le sue opere siano una sorta di espediente per restituirci la visione ravvicinata di qualcosa di veramente sfuggente e inafferrabile».
I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.