Olanda Poliziotti in kippah per combattere l’antisemitismo

Un antidoto per combattere l’antisemitismo. Poliziotti in abiti civili con la kippah (il copricapo ebreo) in testa potrebbero essere utilizzati in Olanda, se il Parlamento approverà una proposta presentata nei giorni scorsi da un deputato e giudicata oggi «un’opzione possibile» dal ministero della giustizia. L’idea di travestire poliziotti per combattere forme di intolleranza non è nuova. Nel passato, poliziotti olandesi si sono fatti passare per omosessuali per consentire l’arresto di un uomo che entrava in contatto con gay via internet per poi molestarli e derubarli.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti