Ospite del Pd Schulz non perde il vizio: «Il premier è pericoloso»

Il tedesco Martin Schulz, ospite alla festa Pd di Genova, non ha perso il vizio dell’offesa. A distanza di anni dal famoso attacco contro il premier Berlusconi davanti al Parlamento europeo, torna a prendere di mira il Cavaliere: «Berlusconi sempre più diventa un pericolo per la democrazia in Europa. Mi hanno consigliato di non intervenire sulle vicende italiane, ma Berlusconi esercita un influsso sbagliato in Europa e perciò noi in Europa dobbiamo opporci». Ma il presidente del gruppo dei socialisti e democratici all’Europarlamento ne ha anche per il ministro degli Esteri italiano: «Berlusconi e Frattini sono non solo antidemocratici ma anche opportunisti e non coerenti, agiscono solo nel loro interesse politico e personale». E la platea applaude.

Commenti

Grazie per il tuo commento