Parlamentini spreconi, il Comune: «Subito una riforma»

Il regolamento dei consigli di zona va cambiato. E anche presto, quantomeno prima della prossima campagna elettorale per le comunali del 2011. «Non possiamo ripresentarci tra un anno e dire che li riformiamo, quando l’avevamo già annunciato 4 anni e non l’abbiamo mai fatto». L’inchiesta sugli sprechi delle circoscrizioni cittadine arriva in Comune, dove alcuni consiglieri di maggioranza hanno sottoposto la questione anche al sindaco nell’ultimo conclave del 3 maggio. «Anche la Moratti era d’accordo ad intervenire sulle Zone» spiega Carlo Fidanza. Più netto, il capogruppo della Lega, Matteo Salvini: «O diamo delle deleghe ai consigli, o li chiudiamo».

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti